Rame di Napoli al pistacchio

IMG_6533.jpg

Ecco come promesso la ricetta delle rame al pistacchio!Ho pensato tanto a questa nuova ricetta … ho ottenuto dei dolci buoni, morbidi, delicati e speziati …
La “pasta di pistacchio” è facilmente reperibile nei negozi che trattano articoli per pasticceria mentre la “crema al pistacchio” nei supermercati più forniti.
In mancanza di quest’ultima potrete utilizzare una buona crema di nocciole!

14906856_10211102359419768_52567767711002317_n.jpg

Dose per 24 rame circa

210 gr di farina 00 e 40 gr di farina di pistacchio (oppure 180 gr di farina di riso* 40 gr di farina di pistacchio e 30 di maizena* per la versione senza glutine)
200 gr di latte
35 gr di miele
80 gr di zucchero di canna semolato
40 gr di burro
30 gr di cacao amaro*
1 cucchiaino scarso di cannella
1 stecca di cannella
4 chiodi di garofano
400 gr di cioccolato bianco* (circa)
4/5 cucchiai di pasta di pistacchio
Crema di pistacchio* o crema di nocciole* q.b.
Granella di pistacchio q.b.
Mezza bustina di lievito* o 5 gr di ammoniaca

Scaldare il latte in un pentolino e lasciare in infusione i chiodi di garofano ed una stecca di cannella per un’ora circa.
Lavorare il burro morbido con lo zucchero, aggiungere il miele, il cacao, il latte ormai freddo filtrato (senza chiodi di garofano e stecca di cannella) la cannella in polvere, la farina e per ultimo mezza bustina di lievito (o ammoniaca).
Deve risultare un impasto morbido simile a una crema pasticcera.
Rivestire una teglia con carta forno, disporre l’impasto a cucchiaiate o con un sac à poche ben distanziato poiché aumenterà di volume in cottura.
Cuocere a 160 °per circa 10 minuti (forno caldo)
Controllare a vista perché le rame dovranno restare morbide.
Vi accorgerete che saranno cotte quando la base sarà più scura ma il dolce resterà  comunque soffice.
Trasferire in una grata solo quando saranno tiepide poiché appena sfornate sono molto delicate.
Mettere sopra un cucchiaino di crema di pistacchio o di di crema di nocciole.
Sciogliere a bagnomaria il cioccolato bianco, aggiungere la pasta di pistacchio e mescolare per amalgamare. Colare su ogni biscotto, ricoprendo la superficie. Decorare a piacere con granella di pistacchio. Fare rassodare il cioccolato. Si conservano per diversi giorni ma … provate a resistere

*per me certificato senza glutine
Le rame in foto sono gluten free

IMG_6472.jpg

IMG_6527.jpg

IMG_6548-2.jpg

Annunci

6 commenti

  1. Simo io non le ho mai fatte. Ci credi? Cioè qui in Sicilia specie in questo periodo le vedo ovunque. Ma mai preparare. Magari questa è la volta buona. Le tue sono bellissime da vedere.
    E le foto sempre sempre più belle. Domanda: quello usato come sfondo cos’è una teglia?
    Ti abbraccio :)))

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...