Frittelle di ricotta di Artusi (Fritto di ricotta)

1446755588556

I miei primi anni di vita trascorsero felicemente a casa dei miei nonni materni e le mie merende erano ricche di dolci semplici e preparati in casa.
Ricordo ancora mio nonno imburrare fette di pane, mia nonna sfornare ciambelle bianche e nere e preparare delle frittelle di ricotta semplici e buone, ricetta del suo prezioso libro di Artusi.
Non le assaporavo da anni, le ultime sono state quelle della mia adorata nonna Lea.
Le abbiamo preparate ieri con mia madre, ed è stata una grande emozione assaporare nuovamente le nostre frittelle di ricotta …

Per 4 persone
200 gr di ricotta
2 uova
40 gr di farina 00 o farina di riso* per una versione gluten free
Scorza di limone
2 cucchiaini di zucchero
Sale un pizzico
Acquavite ( per me 1 cucchiaino di grappa o limoncello)

Montare leggermente le uova con lo zucchero, aggiungere la ricotta, la scorza di limone, la farina, il sale e il liquore.
Fare riposare un paio di ore.
Portare a temperatura abbondante olio di arachidi, con l’aiuto di un cucchiaino fare scendere il composto nell’olio bollente.
Basterà meno di 1 minuto a frittella.
Artusi scrive :
“Per dare a queste e simili bombe la forma possibilmente rotonda, va preso su il composto con un cucchiaio unto col liquido bollente della padella, dandogli la forma con l’estremità di un coltello da tavola, intinto esso pure nell’unto medesimo”
Cospargere di zucchero a velo o semolato e se piace colare della crema di nocciole (mia aggiunta)

*per me certificata gluten free

Le frittelle in foto sono state realizzate con farina di riso

1446755615672

1446755757055

Annunci

2 comments

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...