Involtini di melanzane “ammuddicati”

1434365370650

Dopo una lunga astinenza di melanzane durata tutto un inverno … finalmente posso concedermi di gustarle quasi giornalmente.
Questa ricetta è liberamente tratta dal mensile Sale&Pepe, io ho apportato qualche modifica: ho aggiunto il formaggio ed ho sostituto il succo di limone con la scorza, secondo me più delicata.
Le melanzane nella ricetta sono fritte, ma potrete anche utilizzare delle melanzane arrostite.


Per 12 involtini circa:
2 melanzane
Pangrattato q.b.(circa 60gr)*
1 cucchiaio di pinoli
1 cucchiaio di uva passa
Scorza di limone
Cacio grattugiato
Cacio semistagionato o scamorza
Foglie di alloro (facoltativo)

Tagliare le melanzane a fette nel senso della lunghezza e friggerle in olio caldo, salare solo a fine cottura.
Tostare il pangrattato con 1 cucchiaio di olio evo, quando sarà dorato togliere dal fuoco e lasciare intiepidire.
Aggiungere il cacio grattugiato e a pezzetti, i pinoli, una manciata di uva passa e la scorza di limone avendo l’accortezza di conservarne un po’ non condito.
Prendere le fette di melanzana, riporre il ripieno di pangrattato e avvolgere come un involtino.
Procedere con le restanti fette e posizionarle in una teglia, spolverare con il pangrattato tostato e infornare a 180° per 15 minuti circa.
Se piace l’aroma d’alloro, intervallare gli involtini con delle foglie.

1434365349616

1434365447662

1434365425579

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...