Cake bianco e nero

1426866946979

Oggi una ciambella vaniglia e cioccolato per accontentare tutti …
Questo “cake”, come lo chiamava mia nonna Lea, è la ciambella della mia infanzia che preparava appunto mia nonna per le merende pomeridiane.
È possibile ottenere un effetto “zebrato” alternando gli strati d’impasto o avere una ciambella metà bianca e metà nera riempiendo lo stampo con il composto al cioccolato e viceversa.

Per uno stampo da 20/22 cm
280 gr di farina 00 o di riso (per una versione gluten free)
180 gr di zucchero (per me di canna)
2 uova
60 gr di olio o 100 gr di burro
50 gr di cacao amaro
150 gr di latte
1 bustina di lievito
Vaniglia
Scorza d’arancia

Montare le uova con lo zucchero, quando il composto sarà raddoppiato di volume aggiungere l’olio (o il burro fuso) e la farina setacciata con il lievito e la vaniglia.
Dividere il composto in due parti uguali, in quello bianco aggiungere 60 gr di latte, la scorza di un’arancia e mescolare.
Nell’altra metà  aggiungere il cacao amaro, 90 gr di latte e mescolare.
Versare in uno stampo imburrato  entrambi i composti alternando gli strati a cucchiaiate o riempiendo metà stampo con il composto bianco e l’altra metà con quello al cioccolato.
Infornare per 40 minuti circa a 170 gradi fino a cottura.
1426866995016

1426867384172

Annunci

One comment

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...