“U màcco di fàvi” ricetta Siciliana

1425491308608

Questa ricetta è stata estrapolata da un vecchio libro di cucina siciliana “Profumi di Sicilia” ricevuto in regalo da mio cognato Flavio un pó di tempo fa.
Il macco di fave è un piatto povero della ns.tradizione regionale che veniva soprattutto preparato, come spiega lo stesso autore del libro, per San Giuseppe e veniva offerto in voto alle ragazze orfane e povere.
Oggi è un piatto chic e rivisitato in chiave moderna può essere servito con il pesce o semplicemente con della verdura selvatica.

Per 4 persone
250 gr di fave secche
Cipollina fresca
Olio q.b
Sale
Peperoncino

Mettere a bagno la sera prima 250 gr di fave secche sbucciate, trascorso questo tempo si toglierà senza difficoltà la pellicina esterna.
Affettare la cipollina e cuocerla con un pó di olio, dopo un paio di minuti aggiungere le fave, coprirle con 1 lt e mezzo di acqua circa, aggiungere il finocchietto, il peperoncino e fare cuocere a fuoco basso per più di due ore fino a quando tutte le fave si saranno ridotte in purea.
Servire con un filo di olio evo e con i crostini o con un pó di cicoria bollita e ripassata in padella con olio evo.
Ottima alternativa anche degli spaghetti spezzati a mano …

1425491331261

Annunci

Un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...